Alessio ManicaAttivitàStampa & Social (Page 5)

Biodiversità, oltre la chimica verso scelte responsabili

Alessio Manica, Consigliere provinciale e Capogruppo del Partito Democratico del Trentino Intervento al Congresso della CIA 01/12/2016 CONVEGNO C.I.A. - BIODIVERSITA', OLTRE LA CHIMICA VERSO SCELTE RESPONSABILI   Buongiorno a tutti. Per prima cosa ringrazio la C.I.A. per l’invito a questo importante convegno, a cominciare dal Presidente Paolo Calovi, i dirigente e tutti gli iscritti. Un saluto a tutte le autorità presenti e a chi ha deciso questa mattina di ragionare assieme su un tema tanto importante per il nostro territorio...

Il Trentino e la sfida della biodiversità

Di Alessio Manica Recentemente ho partecipato al Convegno promosso dalla Confederazione Italiana Agricoltori (CIA) del Trentino dal titolo “Biodiversità, oltre la chimica verso scelte responsabili”. Il tema della biodiversità è strategico tanto per l’agricoltura trentina quanto per il futuro del nostro territorio. Il passaggio da un’agricoltura di sussistenza ad un’agricoltura intensiva, ha da un lato portato benessere diffuso sul nostro territorio, ma ha dall’altro sancito il passaggio a produzioni che hanno impattato fortemente sull’equilibrio naturale del sistema...

Agricoltura di montagna, serve qualità

Di Alessio Manica L’Almanacco agrario dell’Impero Austro-Ungarico del 1902, in riferimento alla situazione della vitivinicoltura trentina di allora, diceva: “Per porre adunque un argine ai dannosi effetti della crisi, e per mettersi in grado di superarla vittoriosamente, bisogna con sforzi uniti fare del vino buono per ristabilirne il credito, non sacrificando, come finora si è fatto per smodata avidità di lucro, la qualità alla quantità”. A dispetto dei 115 anni trascorsi le parole dell’Almanacco rimangono di...

Eusalp, per un’Europa dei territori

Di Alessio Manica L’Europa non è mai stata così in crisi come in questo frangente storico. Stagnazione della crescita, migrazioni, minacce terroristiche, Brexit, sono solo alcune delle questioni che assediano non solo le Istituzioni europee ma l’idea stessa di Europa. Da dove ripartire per dare nuovo slancio al processo di costruzione ed integrazione europea? Io credo si debba ripartire dai territori, in un’ottica multilivello, e in questo il Trentino e la Macroregione alpina EUSALP possono giocare...